L’ispirazione

Forlì, 18 ottobre / 24 novembre 2018

Argomento della nuova edizione di Passioni in musica è la Carta repubblicana, per celebrarne il 70° anniversario. Il 1° gennaio 1948 entrava in vigore, dopo l’approvazione dell’Assemblea Costituente con 453 voti a favore e 62 contrari, la Costituzione italiana. Il settantesimo anniversario della sua promulgazione è una preziosa occasione per la rilettura del testo che ha posto le basi della nostra repubblica e che, anche in tempi recenti, è stato oggetto di un partecipatissimo dibattito politico: per conoscerne i principi, per comprenderne lo spirito, per riscoprire l’ideale di dignità e di uguaglianza che ne incarna il valore fondamentale. Non solo: la Costituzione italiana ci offre la possibilità di analizzare alcuni problemi decisivi che attanagliano la nostra società, come il lavoro, la laicità, la democrazia, l’ambiente, il ruolo dei sindacati, lo stato sociale; e, soprattutto ci offre la possibilità di rintracciare percorsi che possono aiutarci a superare l’attuale crisi (economica, politica, sociale), riavviandoci verso un vero sviluppo per l’uomo di oggi. Attraverso partiture musicali appositamente selezionate e il coinvolgimento di filosofi e storici, la V edizione di Passioni in musica vuole essere un elogio semplice e appassionato della Magna Carta della società italiana, ripercorrendone la storia, le origini, le motivazioni per cui è stata voluta e scritta, e al tempo stesso facendone emergere l’attualità e le sfide per una società che voglia dirsi davvero giusta e solidale.

Andrea Panzavolta

Tutti i concerti e le proiezioni sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.

Annunci